salta al contenuto

Richiesta di copie di sentenza

 

Cos’è

Richiesta di copie di sentenze civili. Le copie possono essere richieste in modalità informe o conforme.

Per copia informe si intende una copia ad uso consultivo personale, che non necessita di dichiarazione formale di fedele corrispondenza da parte di un pubblico ufficiale. La copia conforme all'originale è un atto o un documento che ne riproduce un altro, solitamente emesso da una pubblica amministrazione o da un pubblico ufficiale, e la cui fedele corrispondenza all'originale è attestata dalla dichiarazione formale di un pubblico ufficiale per legge autorizzato a tali funzioni. L'attestazione di conformità non certifica la genuinità del documento originale, ma solo la fedele corrispondenza di esso alla copia.

Chi può richiederlo

Può esser richiesta dall’avvocato della parte o suo delegato; da una persona identificata con fotocopia di documento riconoscimento; l’avvocato che subentra al difensore costituito ( è necessaria la procura che attesti il conferimento dell’incarico).

Dove si richiede

Presso la Cancelleria della Sezione Civile competente per il procedimento.

Come si richiede e cosa occorre

L’avvocato deve presentare richiesta con l’indicazione del numero e dell’anno della sentenza e dell’uso cui sono destinate.

Tempi

La copia non avente carattere di urgenza è rilasciata il quarto giorno libero dalla presentazione della domanda; la copia avente carattere di urgenza, entro due giorni successivi a quello della richiesta, a meno di eccezionali fatti impeditivi.

Costi

I diritti di copia sono calcolati in base al numero delle pagine delle sentenze, alla tipologia di copia e al supporto con il quale viene rilasciata. Per le copie urgenti i diritti sono triplicati.